Bellezza h Salute h Infanzia h Alimentazione h Veterinaria h Aiuto h

RESTOMYL GEL CANI GATTI 30ML

×
RESTOMYL GEL CANI GATTI 30ML
Codice ministeriale: 900438045 Codice EAN: 8021676020200
Produttore: INNOVET ITALIA Srl
Il prezzo nel tuo carrello: 19,00 € *
Gruppo merceologico: veterinaria - spray orali uso veterinario
Temperatura di conservazione: non dichiarato dal produttore ovvero non disponibile o non pertinente
Confezionamento: TUBETTO

Il prezzo nel tuo carrello: 19,00 € *

* Il prezzo viene determinato calcolando il totale del carrello più conveniente.

* I prezzi degli altri prodotti nel tuo carrello potrebbero cambiare.

Come funziona

Descrizione

Restomyl gel

Gel che ripristina in maniera fisiologica l'integrità della mucosa orale. Per favorire la normalizzazione delle mucose orali, in associazione ad interventi odontoiatrici specialistici (es. detartrasi e lucidatura dei denti, estrazioni dentarie, riduzione delle tasche periodontali). Può altresì rappresentare un utile complemento al trattamento delle parodontopatie su base infiammatoria e/o allergica, sia del cane (es. gengiviti, stomatiti, parodontiti) che del gatto (es. stomatite cronica felina), anche in presenza di ulcere oro-mucosali (es. ulcera indolente del gatto).
       Adelmidrol
Appartiene a quella classe di sostanze collettivamente definite ALIAmidi, il cui capostipite è noto come Palmidrol. Tramite un meccanismo biologico di modulazione conosciuto con l’acronimo ALIA (Autacoid Local Injury Antagonism), le ALIAmidi sono in grado di ridurre l’eccessivo rilascio di mediatori infiammatori da parte dei mastociti e di altre cellule appartenenti al sistema immunitario (es. macrofagi, basofili). Così facendo, l’Adelmidrol regola la reattività della mucosa orale ripristinandone l’equilibrio omeostatico.
       Acido traumatico
Sostanza di origine vegetale capace di stimolare la convergenza dei cheratinociti, favorendo la riepitelizzazione ed il recupero dell’integrità mucosale. Tale attività è particolarmente utile nelle infiammazioni del cavo orale che si accompagnano spesso ad erosioni/ulcerazioni dell’epitelio mucosale.
       Fitosfingosina
Composto naturalmente presente nell’epitelio della mucosa orale, dove funziona da “mattone da costruzione” per gli sfingolipidi. Possiede importanti attività batteriostatiche, essendo in grado di limitare la crescita e la penetrazione di batteri Gram-positivi (es. Staphylococcus aureus) e Gram-negativi (es. Pseudomonas aeruginosa).
       Acido jaluronico
Glicosaminoglicano fisiologicamente presente nei tessuti e nei fluidi biologici, che, in virtù di una particolare struttura “a gomitolo”, è in grado di trattenere all’interno delle proprie maglie e di rilasciare in modo controllato le sostanze congiuntamente presenti in formulazione. Al suo esterno, l’acido jaluronico presenta zone specializzate (definite epitopi bioleganti), che si legano, in modo altamente selettivo e reversibile, a recettori specifici espressi sui cheratinociti della mucosa orale. Le due proprietà sopra descritte fanno dell’acido jaluronico un sistema biotecnologico innovativo ottimale, che consente a Restomyl® un’elevata permanenza nel sito di applicazione topica ed un rilascio controllato delle sostanze in esso contenute.

Ingredienti
Adelmidrol (2%); acido jaluronico; acido traumatico; fitosfingosina.

Modalità d'uso
Sollevare il labbro esercitando una leggera pressione con la testina dell'erogatore, facendo attenzione che il foro di uscita del gel sia rivolto verso la bocca. Premere l'erogatore 1 o più volte a seconda della taglia dell'animale. Grazie alle spiccate proprietà mucoadesive, il gel si distribuisce in breve tempo su tutta la mucosa orale. Ripetere l'applicazione 2 - 3 volte al giorno.

Formato
Tubo erogatore 30 ml.

Cod. 2020

Bibliografia:
  -   Stomatite cronica del gatto: gestione dei meccanismi infiammatori. Bonello D.
  -   Aliamidi: razionale d’uso nelle malattie infiammatorie del cavo orale di cani e gatti. Bonello D., Squarzoni P., Miolo A.
  -   Biochimica e farmacologia delle amidi degli acidi grassi: effetti su infiammazione, dolore. Di Marzo V.
  -   La stomatite cronica del gatto. Indicazioni per trattamenti diversi. Bonello D.
  -   Effetto di un gel mucoadesivo e di detartrasi nella gengivite del cane. Bonello D, Squarzoni P.
  -   Controllo cannabimimetico della degranulazione mastocitaria: nuove prospettive nell’ infiammazio. De Filippis D, D’Amico A, Iuvone T.
  -   Livelli di sostanza P nel plasma e nel fluido gengivale in salute, malattia e dopo terapia. Pradeep AR, Raj S, Aruna G, Chowdhry S.
  -   Linee guida dell’American Animal Hospital Association (AAHA) per la cura dei denti di cani. Holmstrom SE, Bellows J, Colmery B, Conway ML, Knutson K, Vitoux J.
  -   Caratterizzazione delle popolazioni di cellule immunitarie nella mucosa orale di gatti adulti. Harley R., Gruffydd-Jones T.J., Day M.J.
  -   Conoscere e gestire la malattia periodontale. Gorrel E.M.C.
  -   I mastociti nel cavo orale del cane e del gatto: fisiopatologia e vie di modulazione. Bonello D., Miolo A.
  -   Lesioni da riassorbimento odontoclastico nel gatto. Reiter A.M.
Loader big
Caricamento prodotti
Loader big
Caricamento prodotti
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni