I cibi che fanno bene al sesso

Eros e cibo vanno molto d’accordo: esistono, infatti, cibi che fanno bene al sesso e aiutano a stare meglio sotto le coperte. Ecco un menù afrodisiaco per tutti i gusti.

Cibo e sessualità: da sempre un connubio inscindibile in quanto entrambi rivelano, facce della stessa medaglia, il nostro modo di vivere il piacere.

Eros e cibo vanno d’accordo su vari fronti: mangiare bene ci fa sentire più attraenti, cucinare assieme al partner è di fatto un preliminare dell’amore, in più esistono cibi che fanno bene al sesso e aiutano a stare meglio sotto le coperte.

Ecco dunque un menù afrodisiaco per tutti i gusti.

Cibi e sesso: l’anguria

Chi lo avrebbe mai detto. Eppure l’anguria può rientrare a pieno titolo tra gli alimenti che fanno bene al sesso. Ricco di licopene e citrullina, questo frutto dell’estate non ha soltanto proprietà dissetanti e rinfrescanti, ma può migliorare la salute sessuale maschile. Il licopene è infatti un potente antiossidante e alza il livello di testosterone, mentre la citrullina favorisce la vasodilatazione.

Pomodori

Anch’essi ricci di licopene, migliorano la circolazione sanguigna. Amica della sessualità, sia femminile che maschile, è in generale la maggior parte delle verdure e degli ortaggi. Soprattutto lo sono i vegetali ricchi di carotenoidi, vitamine, antiossidanti. Ottime le verdure a foglia verde come le bietole, il cavolo nero, gli spinaci, le cime di rapa, le insalate.

Pistacchio

Anche il pistacchio migliora la libido. Ricco di arginina, un aminoacido che aiuta a mantenere in salute le arterie, facilita la produzione di ossido nitrico, un vasodilatatore naturale che permette al sangue di raggiungere più facilmente le zone periferiche del corpo.

Peperoncino

Il re dell’eros. Il peperoncino, come tutti i cibi piccanti migliora naturalmente la vasodilatazione e l’erezione. Occhio però alle quantità: se consumato in dosi eccessive può creare irritazione e problemi gastrointestinali.

Le ostriche

La fama che le vuole uno dei cibi afrodiaci per eccellenza le precede. Nessuno in realtà ha mai dimostrato che le ostriche facciamo bene all’amore. Che l’ostrica sia un lasciapassare per il sesso dunque è un mito. Quello che però è certamente vero è che i molluschi e i crostacei sono ricchi di zinco, minerale utile alla produzione di testosterone: l’ormone maschile che, dopo una certa età, può diminuire nell’organismo e diventare fonte di disturbi della sfera sessuale.

L’olio extravergine d’oliva

I benefici di una dieta ricca di frutta e verdura, cereali e legumi, conditi con semplice olio evo riguardano molte sfere della vita. Il primo modo per stare bene dentro e fuori dal letto è mangiare con coscienza.

L’olio d’oliva in questo è un grande alleato: i suoi grassi vegetali assieme ai polifenoli fanno bene a tutto l’organismo migliorando anche le prestazioni sessuali e rendendolo, per gli uomini, una sorta di viagra naturale

Leggi l'articolo su PagineMediche